Ecobonus: quali requisiti e come ottenerlo

Bonus mobili: agevolazioni per chi effettua interventi di ristrutturazione

Un altro bonus disponibile fino al 31 dicembre 2020 è il cosiddetto “bonus mobili”.
Tale bonus consiste in una detrazione IRPEF pari al 50% delle spese sostenute per l’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici, finalizzati all’arredo dell’immobile oggetto di ristrutturazione.
Per ottenere tale detrazione occorre indicare le spese sostenute nella dichiarazione dei redditi e sarà ripartita in 10 quote annuali fino ad un ammontare complessivo di spesa non superiore a 10.000 €.
Importante: sono disponibili tutte le forme di pagamento ad eccezione degli assegni bancari o contanti.
È ammessa la detrazione di mobili e grandi elettrodomestici acquistati con il finanziamento a rate.
Per quanto riguarda l’acquisto dei grandi elettrodomestici quali forni, lavastoviglie, frigoriferi, lavatrici, è necessario inviare all’ENEA tutti i dati relativi alla classe energetica e alla potenza elettrica assorbita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *