Bonus facciate: come usufruirne

Testo Unico Edilizia, ecco le ultime novità

Cambiano le regole per la demolizione e ricostruzione degli edifici e la definizione degli interventi di ristrutturazione edilizia.

Viene modificato in sintesi il Testo Unico dell’Edilizia (Dpr 380/2001) tramite la Legge 120/2020 di conversione del DL Semplificazioni, entrata in vigore a metà settembre.
Gli interventi quindi, di demolizione e ricostruzione, potranno essere effettuati rispettando le distanze già preesistenti in tutte quelle aree in cui non è possibile modificare l’area di sedime per il rispetto delle distanze minime.
Gli ampliamenti volumetrici consentiti, potranno essere realizzati fuori sagoma o con il superamento dell’altezza massima dell’edificio demolito, o nel rispetto delle distanze già preesistenti.

Sono considerate ristrutturazioni edilizie tutti gli interventi rivolti a trasformare gli organismi edilizi mediante opere di demolizione e ricostruzione che possono portare ad un organismo edilizio in tutto in parte differente dal precedente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *